Prenota il tuo G-Check Up gratuito

Il Low Level Laser Therapy in combinazione con la divisione tricologica Bio iCare è la soluzione per la caduta dei capelli non invasiva, priva di controindicazioni e in accordo con le linee guida imposte dalla FDA U.S.A.
Le domande più frequenti e le risposte del centro tricologico italiano Istituto Giglio per saperne di più.

Il sebo e la forfora non sono direttamente responsabili della caduta dei capelli ma l’accumulo di sebo o il ristagno di desquamazione e detriti cellulari possono creare un ambiente non consono alla corretta crescita del capello alterando i corretti parametri cutanei. Queste alterazioni possono  inoltre favorire la proliferazione di microrganismi che a lungo andare possono irritare il cuoio capelluto.

La famigliarità è probabilmente un preludio alla calvizie, ma non si ha la certezza anche perché la combinazione dei geni del figlio dipende al 50% da entrambi i genitori che a loro volta dipendono al 50% dai loro e così via. Anche chi non ha parenti stretti con diradamento o calvizie, può comunque perdere i capelli poiché oltre alla genetica sono molti altri i fattori che possono innescare la calvizie.

Costringere i capelli in una posizione che non è fisiologica può creare alterazioni sia al muscolo erettore del pelo, che rimane a lungo in tensione, sia alla matrice del pelo che sottoposta a trazione, può a lungo andare indebolirsi fino a non riuscire più a costruire un capello sano e forte.

Non esiste una regola che definisca il numero di lavaggi o la frequenza. I capelli vanno lavati quando si ha le necessità fisiologica, ma può dipendere anche dall’ambiente in cui si vive e lavora. Fondamentale è conoscere le caratteristiche dei propri capelli e del cuoio capelluto in modo da utilizzare i prodotti adeguati che consentano una corretta detersione e il rispetto dei parametri cutanei.

Un’alimentazione varia è alla base del corretto funzionamento del corpo e quindi anche della crescita dei capelli. Alimenti ricchi di vitamine, sali minerali (frutta e verdura) e proteine (uova, carne, formaggi, legumi) sono comunque indispensabili alla corretta costruzione dei capelli, tanto che non sono rare forme di caduta e sfoltimento dovute a diete rapide, non controllate e soprattutto privative di sostanze fondamentali al corretto funzionamento dell’ organismo.

Assolutamente si, tanto da definire  l’ Alopecia Psicogena una forma di perdita dei capelli dovuta a fattori psicogeni fortemente coinvolgenti. Si tratta di forme poco comuni ma che possono verificarsi in soggetti particolarmenti sensibili o in seguito ad eventi particolarmente stressanti, sia dal punto di vista fisico che, soprattutto, psicologico.

Un’ alimentazione corretta e varia è alla base del corretto funzionamento del nostro corpo. Tuttavia in alcuni periodi o momenti particolari, ci si può aiutare con integratori specifici per dare un aiuto in più ai capelli, come per esempio in primavera o in autunno quando la richiesta di sostanze nutrienti si fa più intensa per preparare i nuovi capelli che andranno a sostituire quelli caduti.

In ognuno di noi la durata del ciclo vitale di ciascun capello è già predeterminata a livello genetico, quindi ogni capello cresce ad una velocità già  prestabilita.  Naturalmente possono venire a crearsi situazioni alterate, come carenze organiche, patologie, alcuni  farmaci, droghe,  stress, trattamenti chimici aggressivi, abitudini errate che possono in un certo modo rallentare il processo di crescita. Laddove è possibile correggere queste alterazioni si assiste generalmente ad aumento della velocità di crescita dei capelli.

Il capello sano e naturale non è mai secco poiché sempre perfettamente lubrificato dal sebo e dall’acqua presenti sulla cute e con una cuticola perfettamente integra. Trattamenti chimici ripetuti e prodotti per la detersione di scarsa qualità possono compromettere l’integrità della cuticola rendendo il capello poroso, opaco, secco e più facile alla rottura. Anche la scarsa produzione di sebo o una scarsa idratazione possono compromettere la salute del capello. La secchezza, così come l’ opacità e il crespo dei capelli, può essere contrastata utilizzando prodotti specifici per le caratteristiche dei propri capelli e del cuoio capelluto, oltre naturalmente a prodotti disciplinanti che apportino idratazione e protezione sulle lunghezze.

PRENOTA IL TUO G-CHECK UP GRATUITO

WordPress Video Lightbox Plugin